intervista a Mirko Cafasso
244 views |0 comments
La nostra intervista al socio fondatore di ReNoVa Group in 9 domande.

 

Mirko, cosa ti ha portato a creare ReNoVa insieme ad Enzo?    

La mia personale motivazione è nata dal desiderio di creare qualcosa di nuovo, sfidante, diverso dall’attività precedente.

È stata una naturale evoluzione della strada già intrapresa con le amministrazioni condominiali e la gestione degli affitti estivi.

Sentivo la spinta a realizzare qualcosa di più grande e bello, di diverso da ciò che si trova in giro, prendendo spunto dallo spirito di collaborazione e del lavoro in rete appresi in BNI [Business Network International, https://bni-italia.com/ – ndr].

Ci tenevo a rendere appetibile il “fare qualcosa per gli altri” aumentando contestualmente il proprio benessere, anche con una soddisfazione economica.

 

Come descriveresti in breve il tuo socio Enzo Succitti?

Enzo è prima di tutto un amico. È serio, preparato, disponibile: insomma, una persona ed un professionista su cui puoi sempre contare.

 

E se dovessi definire ReNoVa in 3 parole, quali sarebbero?

Allegria, Novità, Intraprendenza.

 

In sintesi, i clienti cosa possono trovare in ReNoVa?

Sogni che si realizzano (il nostro slogan è proprio “diamo spazio ai tuoi sogni”), soddisfazione, serenità.

 

Quali sono gli obiettivi di ReNoVa?

Per iniziare, espanderci nelle province intorno a quella di Teramo, da cui siamo partiti.

Poi, aprire nuove sedi in centro Italia e costruire un brand riconosciuto a livello nazionale.

Contestualmente, puntiamo a creare una rete di collaboratori sempre più vasta: vogliamo almeno 10 agenti e 30 partner nel prossimo anno.

 

Quali sono i numeri di ReNoVa?

ReNoVa Group conta oggi:

  • 1 nuova sede a Tortoreto
  • 2 soci + 2 dipendenti
  • 10 collaboratori tra partner e affiliati
  • 30 referenti di fiducia
  • un network abruzzese di 130 professionisti e imprenditori

Per quanto riguarda ReNoVa Immobiliare, contiamo:

  • oltre 300 immobili attualmente in vendita
  • più di 1800 clienti in 30 anni di attività nel settore

 

A proposito di immobili, quali sono le difficoltà più diffuse a cui spesso non si pensa nell’acquistare o vendere casa?

Se un cliente si rivolge ad un’agenzia, innanzitutto è perché tipicamente non è in grado di dare il valore corretto all’immobile, rischiando di svenderlo o che resti invenduto perchè proposto ad un prezzo fuori mercato.

Inoltre, soli non si ha la possibilità di pubblicizzarlo adeguatamente (noi investiamo molto in portali specializzati e marketing, digitale e tradizionale) o la capacità di reperire tutta la documentazione necessaria.

Ad esempio, per ottenere la certificazione energetica necessaria per la vendita serve un professionista, oppure spesso sono necessari lavori di manutenzione o sistemazione degli impianti: con il fai da te si allungano i tempi, si hanno costi imprevisti – mentre noi siamo già attrezzati con i nostri tecnici e artigiani di riferimento.

Un errore che spesso si compie è quello di affidare l’immobile a troppi soggetti, illudendosi di avere così più possibilità di vendita, mentre di fatto è vero il contrario: quando l’agenzia ha l’incarico in esclusiva, vende meglio!

E poi pensaci: se da potenziale acquirente trovassi la stessa identica casa a 4 diversi prezzi in differenti portali, non ti sentiresti preso in giro? Tecnicamente lo definiamo “sputt**are l’immobile”…

E dal punto di vista dell’acquirente, come si può essere certi che dietro la casa dei sogni non vi siano spese condominiali impreviste, ipoteche nascoste, debiti irrisolti, servitù di passaggio (di cui, ahimè, si scopre l’esistenza quando è troppo tardi…) che spesso sfuggono anche al notaio?

La nostra consulenza è d’aiuto nello scongiurare tutti questi rischi che chi non è del mestiere non può valutare e prevedere.

Proprio ora siamo in trattativa per il caso di una signora che, non avendo pagato il mutuo, se l’è visto venduto dalla banca ad un altro soggetto con cui stiamo mediando, per poter procedere con la vendita dell’immobile.

Ancora più spesso ci capitano casi di accatastamenti che non corrispondono allo stato di fatto: abusi che vanno sanati prima di poter procedere.

Con la consulenza di ReNoVa o di un’agenzia che lavora bene (non di quelle con tanti ragazzi non formati che ruotano in fretta…) si possono evitare queste brutte sorprese.

 

Ci dici qual è un valore per te imprescindibile?

L’atteggiamento positivo. Ti aiuta in tutto: crea benessere e armonia (in casa e al lavoro), ti aiuta ed essere empatico… e anche nella vendita!

Chi si avvicina a ReNoVa – oltre ovviamente a professionalità, competenza, serietà, onestà – deve assolutamente avere questa caratteristica 😉

 

Un’ultima curiosità: com’è la tua casa ideale?

Mi piace il comfort: devo poterci vivere bene, dato che ci passo la maggior parte del mio tempo: può non sembrare, ma sono anche un tipo casalingo.

Sicuramente dev’essere esposta bene e ben riscaldata, arredata con gusto, ordinata e pulita, con pochi fronzoli.

La immagino indipendente, con una bella vista e la natura intorno, ma vicina ai servizi.

Al suo interno non possono mancare il caminetto funzionante e un divano comodo e spazioso.

Share

Post comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Go Top